Esonero dall’insegnamento per i collaboratori dei DS scuole in reggenza, Miele (Lega): “Si può presentare istanza. Così si migliora la gestione del personale scolastico”

WhatsApp
Telegram

“Gli uffici scolastici regionali stanno pubblicando l’avviso ai dirigenti delle scuole assegnate in reggenza per presentare istanza di esonero dall’insegnamento nel limite massimo di un docente oppure il semi esonero per due docenti”.

Lo dichiara la deputata della Lega Giovanna Miele, componente della Commissione Istruzione e prima firmataria della Pdl per l’esonero dall’insegnamento dei vicari in reggenza.

Bene che sia intrapresa questa strada che va proprio nella direzione indicata dalla proposta di legge presentata dalla Lega, – prosegue la deputata – il cui iter è già partito in commissione alla Camera, per migliorare la gestione del personale scolastico all’interno dei nostri istituti, preservare il ruolo degli insegnanti chiamati a gestire compiti amministrativi e organizzati e garantire una formazione idonea agli studenti”.

Con questo primo avviso, – spiega Miele – si permetterà l’immissione di ben 950 insegnanti a scuola, a dimostrazione che la Lega sta lavorando al fianco dei docenti, del personale e delle nuove generazioni a cui vogliamo garantire un’offerta formativa moderna, all’avanguardia e che sappia rispondere alle sfide future e alle richieste di un mercato del lavoro in continua evoluzione”.

Siamo certi che questo provvedimento sia la soluzione giusta per correggere una distorsione significativa nel funzionamento degli istituti scolastici che rischierebbe di pesare sul percorso dei nostri ragazzi”, conclude.

WhatsApp
Telegram

Prova orale concorso docenti secondaria 1° e 2° grado: come affrontarla in maniera efficace. III edizione, con esempi e UdA