Esoneri collaboratore del dirigente, USR dovranno assegnare posto su stessa classe di concorso

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il 9 marzo u.s., il Miur ha fornito un’informativa sullo stato dell’arte della semplificazione amministrativa, il cui obiettivo è quello di migliorare le condizioni lavorative delle segreterie scolastiche e dei Dirigenti scolastici.

Nel corso dell’incontro, si è parlato anche dell’organico di potenziamento della scuola dell’infanzia e della possibilità di esonero del relativo docente qualora lo stesso svolga il ruolo di primo collaboratore del dirigente scolastico.

Ne abbiamo parlato in “Infanzia, esoneri collaboratori del dirigente: saranno possibili grazie al potenziamento”, illustrando la nuova disciplina che consentirà l’impiego delle ore di potenziamento per coadiuvare il dirigente nelle attività organizzative.

Durante l’incontro, come riferito dalla Cisl, l’Amministrazione si è impegnata a sollecitare i direttori degli Uffici Regionali affinché nell’assegnazione dell’organico di potenziamento si tenga conto della classe di concorso del primo collaboratore, come indicata dal dirigente scolastico.

Se l’impegno dell’Amministrazione venisse confermato, gli USR/USP dovrebbero attribuire alle scuole un’unità di potenziamento corrispondente alla classe di concorso/tipologia di posto del primo collaboratore, permettendo allo stesso di essere esonerato dall’insegnamento.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione