Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Esenzione visite fiscali: possibile con idonea documentazione

WhatsApp
Telegram

Il personale scolastico assente per malattia è tenuto a rispettare le fasce orarie di reperibilità per le visite fiscali – valide anche nei festivi, se ricompresi nella certificazione di malattia – ovvero: mattina dalle 09,00 alle 13,00, pomeriggio dalle 15,00 alle 18,00. In alcuni casi è possibile essere esentati dalla visita fiscale.

Un lettore chiede:

Buongiorno, sono un insegnante di ruolo da qualche anno. Purtroppo, causa malattia, sono spesso assente. Ho bisogno di un’informazione: c’è un modo per essere esentato dalle visite fiscali? Mi hanno accennato questa possibilità vista la mia situazione. Certo di un vostro riscontro, vi saluto cordialmente

In base al Dipartimento Funzione Pubblica n. 2 del 15 marzo 2010, l’amministrazione può ricorrere all’esenzione delle visite fiscali quando è in possesso della documentazione idonea, quando sia in possesso “della necessaria documentazione formale consistente nella documentazione relativa alla causa di servizio, all’accertamento legale dell’invalidità, alla denuncia di infortunio e nel certificato di malattia che giustifica l’assenza dal servizio e che indica la causa di esenzione”.

C’è dunque questa possibilità (specifichiamo che non conosciamo i dettagli della situazione in cui si ritrova il lettore).

Le certificazioni presentate dal dipendente (anche in relazione alla grave patologia) non devono essere di contenuto generico ma devono riportare in modo chiaro e dettagliato le indicazioni con riferimento alla grave patologia e terapie salvavita.

Per rimanere aggiornato sulla gestione del personale scolastico, abbonati alla rivista “Gestire il personale scolastico”Vedi tutte le opzioni di abbonamento

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur