Esclusione esami Maturità dirigenti scuole primo grado, Miur e sindacati ne parleranno il 30 marzo

di redazione
ipsef

item-thumbnail

I dirigenti scolastici delle scuole secondarie di primo, sulla base della Riforma degli esami conclusivi del primo ciclo di istruzione, non possono partecipare agli esami di maturità.

I suddetti dirigenti, infatti, devono presiedere la Commissione dell’esame di Stato di I grado della propria scuola, ai sensi dell’articolo 8, coma 2, del D.lgs. 62/2017.

Ne abbiamo parlato in Esami di Maturità, Presidente commissione non può essere dirigente scuola secondaria primo grado

Nel corso dell’incontro Miur – Sindacati sull’incremento del FUN, si è deciso che della succitata esclusione si parlerà il prossimo 30 marzo, quando le parti si incontreranno nuovamente per discutere anche della valutazione dei dirigenti scolastici, come riferito anche dalla Cisl Scuola.

Versione stampabile
anief
soloformazione