Esclusione bonus 500 euro educatori e precari. Lettera unitaria OO.SS. VDA al Ministro

WhatsApp
Telegram

Le Organizzazioni sindacali scolastiche della Valle d'Aosta esprimono soddisfazione per l'adozione da parte del Governo del D.P.C.M. del 23 settembre 2015 – e per il contestuale recepimento da parte dell'Amministrazione regionale della Valle d'Aosta – con il quale viene erogato il bonus di 500 euro per la formazione degli insegnanti per l'anno scolastico 2015/16.

Le Organizzazioni sindacali scolastiche della Valle d'Aosta esprimono soddisfazione per l'adozione da parte del Governo del D.P.C.M. del 23 settembre 2015 – e per il contestuale recepimento da parte dell'Amministrazione regionale della Valle d'Aosta – con il quale viene erogato il bonus di 500 euro per la formazione degli insegnanti per l'anno scolastico 2015/16.

Purtroppo, il sopraccitato D.P.C.M. prende in considerazione solamente i docenti di ruolo, escludendo gli educatori dei Convitti (e quindi anche del Convitto regionale “Federico Chabod” situato in Aosta) e gli insegnanti precari, i quali rappresentano ancora un importante segmento del nostro sistema regionale di istruzione e di educazione; ad essi si chiede che venga esteso il beneficio in base alle seguenti considerazioni:

– per quanto riguarda gli educatori, essi sono a tutti gli effetti equiparati agli insegnanti della scuola primaria, per cui si ritiene che il “bonus” per la formazione spetti loro di diritto. Il vigente CCNL del personale del comparto scuola, infatti, all'art. 25 colloca gli educatori del Convitto nell'area professionale del personale docente, all'art. 127 attribuisce loro la funzione docente e all'art. 129 prevede per gli educatori la partecipazione alle iniziative di formazione e di aggiornamento;

– in merito agli insegnanti precari, che per analogia di funzioni hanno le stesse necessità di quelli di ruolo,

chiediamo all'amministrazione scolastica un approfondimento per verificare la possibilità di estendere il “bonus” almeno a coloro che svolgono supplenze annuali e/o fino al termine delle attività didattiche. Nella speranza di conoscere le vostre considerazioni in merito, vogliate gradire i sensi dei nostri più distinti saluti.

per le organizzazioni sindacali scolastiche della Valle d'Aosta
Alessia Rinalda Luisella Démé

Bonus 500 euro: i docenti di ruolo della Valle d'Aosta lo riceveranno a dicembre

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur