Esaurire le graduatorie ad esaurimento dei docenti. L’idea (innovativa!) del premier Letta

di Lalla
ipsef

red – Le graduatorie provinciali per il reclutamento dei docenti sono state trasformate in "graduatorie ad esaurimento" nel 2006. Da allora il mantra di Ministri e governanti è stato quello di svuotarle per dare avvio ad una nuova stagione di reclutamento. Sono trascorsi 8 anni e le graduatorie ad esaurimento, un po’ sfoltite, sono ancora in piedi. Chi sarà il Ministro che avrà l’onore di dire: ce l’ho fatta?
Letta. Reclutamento nuovi insegnanti con concorsi triennali, riformare cicli scolastici e valutazione del merito 

red – Le graduatorie provinciali per il reclutamento dei docenti sono state trasformate in "graduatorie ad esaurimento" nel 2006. Da allora il mantra di Ministri e governanti è stato quello di svuotarle per dare avvio ad una nuova stagione di reclutamento. Sono trascorsi 8 anni e le graduatorie ad esaurimento, un po’ sfoltite, sono ancora in piedi. Chi sarà il Ministro che avrà l’onore di dire: ce l’ho fatta?
Letta. Reclutamento nuovi insegnanti con concorsi triennali, riformare cicli scolastici e valutazione del merito 

La legge 296/06 ha trasformato le graduatorie provinciali dei docenti (utilizzate per il 50% delle immissioni in ruolo, nonchè per le supplenze al 30 giugno o 31 agosto) da permanenti in "ad esaurimento", affiancando a tale innovazione un piano straordinario di 150.000 immissioni in ruolo, che avrebbe dovuto perlomeno scalfire il fenomeno del precariato.

Graduatorie chiuse a nuovi inserimenti dunque, da esaurire nel più breve tempo possibile. Nel frattempo la legge 169/08 inserisce nelle graduatorie i docenti abilitati con il IX ciclo Ssis, i laureati in Scienze della formazione primaria, i corsi biennali abilitanti di II livello ad indirizzo didattico (Cobaslid), attivati nell’anno accademico 2007/08, i docenti del primo corso biennale di II livello presso i Conservatori di musica e gli istituti musicali pareggiati per le classi A031 e A032, i docenti in possesso di abilitazione o idoneità rilasciato da uno degli Stati Europei, e permette l’ingresso con riserva per gli iscritti nell’a.a. 2007/08 al corso di Laurea in Scienze della formazione primaria e ai corsi quadriennali di Didattica della musica per A031 e A032.

Seguici su FaceBook News in tempo reale

Nel 2012 è stata poi disposta una fascia aggiuntiva alla III, che comprende i docenti che si sono abilitati negli anni accademici 2008/09, 2009/10 e 2010/11 a seguito della frequenza :

  • dei corsi biennali abilitanti di secondo livello presso le Accademie di Belle Arti (COBASLID);
  • del secondo e del terzo corso biennale di secondo livello finalizzato alla formazione dei docenti di educazione musicale (classi di concorso A031-A032) e di strumento musicale (classe di concorso A077);
  • dei corsi di laurea in Scienze della formazione primaria.

Questi sono stati gli ultimi inserimenti. Finora qualsiasi richiesta in tal senso è stata respinta.
Graduatorie ad esaurimento: no a nuovi inserimenti insegnanti di Musica. Impegno del Ministro a ripensare abilitazioni e reclutamento
Graduatorie ad esaurimento out per laureati in Scienze della formazione primaria non inclusi con riserva
25.000 docenti con titolo di sostegno sono esclusi dalle graduatorie ad esaurimento

Sono invece andati a buon fine alcuni ricorsi individuali per il reinserimento nelle graduatorie, dopo esserne stati esclusi per varie problematiche

Graduatorie ad esaurimento: tribunale riammette docente cancellato per non aver presentato domanda di aggiornamento
Graduatorie ad esaurimento: consiglio di Stato riammette "ex congelata Ssis"

Le graduatorie ad esaurimento, dicevamo, sono utilizzate per il 50% delle immissioni in ruolo (il rimanente 50% dalle graduatorie dei concorsi). Il sindacato Anief ne chiede la riaperturaper i docenti abilitati selezionati con Tfa, agli idonei al concorso a cattedra e ai laureati in scienze della formazione primaria, in virtù del fatto che in Italia solo lo 0,1% degli insegnanti ha meno di 30 anni, il 60% più di 50.

Le immissioni in ruolo dei docenti negli ultimi anni hanno smaltito le graduatorie? Non ancora. I dati più aggiornati saranno presentati in occasione dell’aggiornamento delle graduatorie previsto per il 2014, ma basta scorrere gli elenchi del 2013 per comprendere che siamo ancora lontani dall’obiettivo.

Il premier Letta ha posto questi obiettivi per il documento Impegno Italia

  • confermare la chiusura definitiva delle graduatorie a esaurimento ( ndr significa che le graduatorie ad esaurimento saranno svuotate, con l’assunzione di tutti coloro che vi sono attualmente inseriti e che possono aggiornare ed eventualmente modificare la provincia ogni triennio. Non sono previsti nuovi inserimenti. Prossimo aggiornamento previsto per la primavera 2014 )
  • avviare corsi universitari abilitanti calibrati sul fabbisogno effettivo;
  • indire concorsi a cadenza triennale.

Come? I primi segnali sono le immissioni in ruolo aggiuntive su sostegno (prima tranche 4.447 per il 2013/14), e il piano di immissioni in ruolo previsto per il 2014/15

Non vogliamo aggiungere altro. Chi pensa che sarà il Governo Letta a poter scrivere la parola "fine" sulle graduatorie ad esaurimento?

Letta. Reclutamento nuovi insegnanti con concorsi triennali, riformare cicli scolastici e valutazione del merito

Versione stampabile
anief anief
soloformazione