Esami terza media, discussione elaborati senza alcun fondamento di serietà. Lettera

ex

Inviata da Mario Bocola – Si stanno svolgendo in questi giorni gli esami conclusivi del primo ciclo distruzione e i docenti stanno assistendo a cose surreali. Alunni che discutono elaborato con la videocamera spenta, con il microfono difettoso, con la voce che si sente a tratti.

Insomma una situazione kafkiana che ha davvero del paradosso. Con una situazione di emergenza da covid 19 gli esami della scuola media potevano evitarsi con elaborati spesso montati direttamente dal web e incollati privi di originalità. Si poteva risparmiare ai docenti questo orrendo supplizio di assistere alla discussione degli elaborati d’esame che non hanno alcun
fondamento di serietà. Anzi tutt’altro.

E per quest’anno sarà così e speriamo che sia la prima
e ultima volta di un esame svolto da remoto. Occorre rifare una parvenza di originalità e di dignità professionale ai docenti.

Docenti neoassunti, formazione su didattica digitale integrata. Scegli il corso ideato da Eurosofia per acquisire le nuove, indispensabili competenze