Esami di Stato, secondo strafalcione nella traccia sul Mediterraneo

WhatsApp
Telegram

Radio24 scova un secondo strafalcione presente nelle prove d'esame di ieri riguardante il saggio breve storico-politico dedicato agli eventi migratori nel mediterraneo.

Radio24 scova un secondo strafalcione presente nelle prove d'esame di ieri riguardante il saggio breve storico-politico dedicato agli eventi migratori nel mediterraneo.

"Il Mediterraneo: atlante geopolitico d'Europa e specchio di civiltà", era il titolo. Tra l'altro, giustamente criticato dal Coordinamento Nazionale SOS Geografia che ha fatto notare come  la Geografia Economica e Politica nelle scuole superiori italiane non viene insegnata se non nel solo biennio del tecnico commerciale. Risultato, solo il 6% degli studenti l'ha scelto.

Inoltre, nel titolo era presente un errore che stravolgeva il senso stesso del contenuto. Infatti, tra i documenti era riportato un brano del libro di Paolo Frascani, "Il mare", edito da Il Mulino: Le defaillances della politica e le minacce più o meno reali al fondamentalismo religioso fanno crescere la diffidenza verso la richiesta di integrazione avanzata da chi viene a lavorare dalla riva su del Mediterraneo…..".

Ma il testo originario del libro è: "…Le defaillances della politica e le minacce più o meno reali del fondamentalismo religioso fanno crescere la diffidenza verso la richiesta di integrazione avanzata da chi viene a lavorare dalla riva su del Mediterraneo…..".

Il passaggio da "minacce del fondamentalismo" a "minacce al fondamentalismo", si comprende bene, stravolge il senso del messaggio.

Esami, c'è lo strafalcione nella traccia artistico-letteraria

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur