Esami di Stato secondaria II grado 2015: italiano interno ma non in tutti gli indirizzi

Stampa

A poche ore dalla pubblicazione delle materie oggetto della seconda prova e della scelta delle discipline affidate a commissari esterni, gli studenti di Skuola.net sono in grado di fornire una panoramica sull'alternanza delle materie affidate a commissari interni/esterni.

A poche ore dalla pubblicazione delle materie oggetto della seconda prova e della scelta delle discipline affidate a commissari esterni, gli studenti di Skuola.net sono in grado di fornire una panoramica sull'alternanza delle materie affidate a commissari interni/esterni.

Smentita la regola dell’alternanza per la maturità 2015: storicamente, la scelta di affidare la prima prova (lo scritto di italiano) al commissario interno ha coinvolto la maggioranza degli istituti ad anni alterni.

Se un anno fa – comunica Skuola.net – per tutti gli indirizzi ordinari si optò per italiano esterno, oggi questa scelta viene confermata in quasi metà degli indirizzi di licei ed istituti tecnici, mentre nella restante parte si è agito in maniera contraria. Fanno eccezione i professionali, dove in 4 indirizzi su 5 la prima prova è affidata ad un commissario esterno, mentre la seconda a un interno.

Segui su Facebook le news della scuola. Siamo in 177mila

Al momento, sulle caratteristiche della prima prova, solo annunci. A settembre si era detto infatti di voler assegnare una maggiore centralità al saggio breve, prova di interpretazione di una serie di materiali su uno spunto tematico, con conseguente capacità di sintesi. Lo stesso Ministro aveva definito il tema di storia e di letteratura "sempre meno adeguato alle scelte dello studente." Riforma Esame di Stato: le anticipazioni. Centrale il saggio breve, addio alla tesina

Riforme che forse sono rimaste nel cassetto, in attesa di tempi migliori. Una possibile rivoluzione nella modalità di composizione delle commissioni infatti è stata sonoramente bocciata, tanto da indurre il Ministero a rimandare per il prossimo anno (anche se l'incognita rimane ancora la retribuzione).

E forse hanno ragione gli studenti di Skuola.net nel dire che la comunicazione delle materie in questa fase dell'anno scolastico è una prassi non più rispondente alle esigenze del mondo della scuola.

Ci aspetteremmo però che almeno la premessa del Ministro " Avvicinare l'Esame di Stato al mondo che ci circonda" fosse rispettata nella scelta degli argomenti per le tracce della prova di Italiano.

Trova le materie affidate ai commissari esterni

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!