Esami di Stato II grado: oggi struttura della terza prova di lunedì 24 giugno. Esempi di griglie di valutazione

di Lalla
ipsef

Lalla – La terza prova degli Esami di Stato si svolgerà lunedì 24 giugno 2013, ore 8.30. Ciascuna commissione, entro il giorno di venerdì 21 giugno, definisce collegialmente la struttura della terza prova scritta, in coerenza con il documento del consiglio di classe di cui all’art. 6 dell’OM n. 13/2013.

Lalla – La terza prova degli Esami di Stato si svolgerà lunedì 24 giugno 2013, ore 8.30. Ciascuna commissione, entro il giorno di venerdì 21 giugno, definisce collegialmente la struttura della terza prova scritta, in coerenza con il documento del consiglio di classe di cui all’art. 6 dell’OM n. 13/2013.

Contestualmente, il Presidente stabilisce, per ciascuna delle commissioni, l’orario d’inizio della prova, dandone comunicazione all’albo dell’Istituto o degli eventuali istituti interessati.

Non va, invece, data alcuna comunicazione circa le materie oggetto della prova.

Il 24 giugno ogni commissione, tenendo a riferimento quanto attestato nel predetto documento, predispone collegialmente il testo della terza prova scritta, sulla base delle proposte avanzate da ciascun componente; proposte che ciascun componente deve formulare in numero almeno doppio rispetto alla tipologia o alle tipologie prescelte in sede di definizione della struttura della prova.

La terza prova scritta è a carattere pluridisciplinare, verte su non più di cinque materie dell’ultimo anno di corso e non meno di quattro per ragioni di correttezza didattica e consiste nella risposta a quesiti singoli o multipli ovvero nella soluzione di problemi o di casi pratici e professionali o nello sviluppo di progetti ed è strutturata in modo da consentire, di norma, anche l’accertamento della conoscenza di una lingua straniera.

Tipologie e numeri di quesiti

Tipologia Quesiti
a) Trattazione sintetica non più di 5 argomenti
b) Quesiti a risposta singola da 10 a 15
c) Quesiti a risposta multipla da 30 a 40
d) Problemi scientifici a soluzione rapida Non più di 2
e) Casi pratici e professionali Non più di 2
f) Progetto 1
Se le tipologie b) e c) vengono utilizzate cumulativamente:  
c) Quesiti a risposta singola Minimo 8 Quesiti a risposta multipla Minimi 16

La Commissione, in relazione alla natura e alla complessità della prova, stabilisce anche la durata massima della prova stessa.

Per i licei artistici e gli istituti d’arte la prova può svolgersi anche in due giorni. Per i licei artistici e gli istituti d’arte le relative commissioni definiscono collegialmente la struttura della terza prova scritta entro il giorno successivo al termine della seconda prova scritta.

La terza prova scritta inizia il giorno successivo alla definizione della struttura della prova medesima.

Orizzonte Scuola mette a disposizione dei docenti una serie di griglie di valutazione da poter utilizzare per il proprio lavoro di oggi

La Terza Prova Scritta degli Esami di Stato: proposte di griglie di valutazione

La Terza Prova degli Esami di Stato: natura, tipologia dei quesiti e alcuni consigli su come affrontarla al meglio delle proprie possibilità di Erasmo Modica

Versione stampabile
anief
soloformazione