Esami Stato II grado 2017, indicazioni operative prove scritte: dal plico telematico all’uso di internet. Nota Miur

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Miur ha pubblicato la nota n. 5754 del 24 maggio 2017, avente per oggetto “Adempimenti di carattere operativo ed organizzativo relativi all’esame di Stato. Anno scolastico 2016-2017.”

Nella nota si forniscono, agli UU.SS.RR. e conseguentemente alle scuole, disposizioni finalizzate al regolare svolgimento delle operazioni di esame e relative ad adempimenti di carattere tecnico-operativo ed organizzativo, ossia a: invio del plico telematico; utilizzo di locali idonei, sicuri e attrezzati; strutture, strumenti e personale per le commissioni d’esame; utilizzo di cellulari e apparecchiature elettroniche nei giorni delle prove scritte; utilizzo ristretto della rete internet nei giorni delle prove scritte; casi specifici; collegamenti con gli uffici territoriali.

INVIO PLICO TELEMATICO

Le indicazioni da seguire, relative all’osservanza delle disposizioni riguardanti le modalità di invio tramite il plico telematico delle tracce delle prove scritte, sono quelle già fornite con la Circolare n.  1382 del 21 aprile 2015.

UTILIZZO DI LOCALI IDONEI, SICURI E ATTREZZATI

I locali, ove si svolgeranno gli esami, devono essere sicuri, agibili e idonei dal punto di vista igienico. Se i locali dovessero risultare insufficienti o inidonei per  numero di candidati o per altri fatti di carattere straordinario, si deve procedere in tempo utile al reperimento di altri ambienti, anche appartenenti ad altre istituzioni scolastiche con i requisiti sopra indicati.

Gli accessi alle istituzioni scolastiche, inoltre, devono essere muniti di serrature e chiavi perfettamente funzionanti.

Ciascuna Commissione, inoltre, deve disporre di un armadio metallico, per custodire la documentazione relativa ai candidati, gli atti, gli elaborati, i registri e gli stampati.

I locali, infine, dovono essere forniti di fotocopiatrici perfettamente funzionanti, ai fini della riproduzione delle prove d’esame.

STRUTTURE, STRUMENTI E PERSONALE PER LE COMMISSIONI DI ESAME

Riguardo a strutture, personale e strumenti, la commissione deve disporre di:

  • computer collegati alla rete Internet;
  • stampanti in uso nelle rispettive scuole;
  • telefono, fax, attrezzature e mezzi di comunicazione in dotazione;
  • assistenza e di supporto alle Commissioni da parte di  personale amministrativo, tecnico e ausiliario. In particolare, gli uffici di segreteria dovranno provvedere a caricare tutti i dati degli studenti necessari per l’utilizzo dell’applicativo “Commissione web”;
  • atti, documenti,  stampati e materiale di cancelleria.

UTILIZZO DI CELLULARI E APPARECCHIATURE ELETTRONICHE NEI GIORNI DELLE PROVE SCRITTE

I dirigenti scolastici prima e i presidenti e commissari poi devono informare i candidati:

– che è vietato, nei giorni delle prove scritte, utilizzare a scuola telefoni cellulari, smartphone di qualsiasi tipo, dispositivi di qualsiasi natura e tipologia in grado di consultare file, di inviare fotografie ed immagini, nonché apparecchiature a luce infrarossa o ultravioletta di ogni genere;

– che è vietato l’uso di apparecchiature elettroniche portatili di tipo palmare o personal computer portatili di qualsiasi genere in grado di collegarsi all’esterno degli edifici scolastici tramite connessioni wireless, comunemente diffusi nelle scuole, o alla normale rete telefonica con qualsiasi protocollo;

– che nei confronti di coloro che violassero tali disposizioni è prevista, secondo le norme vigenti in materia di pubblici esami, la esclusione da tutte le prove di esame.

Sarà, infine, necessario vigilare sulle apparecchiature presenti nelle scuole.

UTILIZZO RISTRETTO DELLA RETE INTERNET NEI GIORNI DELLE PROVE SCRITTE

Il collegamento alla Rete Internet è consentito soltanto nel periodo di tempo occorrente per l’espletamento delle operazioni di estrazione e stampa delle tracce delle prove scritte.

Il collegamento alla Rete avviene esclusivamente da parte dei computer utilizzati:

1) dal Dirigente scolastico o di chi ne fa le veci;

2) dal Direttore dei servizi generali ed amministrativi, ove autorizzato dal Dirigente scolastico o da chi ne fa le veci;

3) dal Referente o dai Referenti di sede.

Il collegamento, poi, sarà disattivato durante lo svolgimento delle prove.

CASI SPECIFICI

Nel caso di richieste di plico cartaceo per i candidati con disabilità visiva, le medesime vanno indirizzate alla Struttura Tecnica Esami di Stato dalle Istituzioni scolastiche o dalle Commissioni.

Le richieste sono esaminate caso per caso, previo puntuale approfondimento tecnico con i richiedenti.

In caso di richieste di plico cartaceo per i candidati, che svolgono l’esame presso sezioni carcerarie od ospedaliere (ovvero presso il proprio domicilio), le stesse sono indirizzate, in via eccezionale, dai competenti Uffici scolastici territoriali o dalle loro Articolazioni territoriali alla Struttura Tecnica Esami di Stato.

Le prove in formato Braille e le altre che non si possono inviare con la modalità del “plico telematico” devono essere ritirate nei locali dell’Amministrazione Centrale con modalità che saranno successivamente rese note.

COLLEGAMENTO CON GLI UFFICI TERRITORIALI

Gli UU.SS.RR. devono fornire tutte le informazioni necessarie affinché le scuole possano comunicare con gli Uffici territoriali, soprattutto in riferimento  alle modalità di invio delle tracce delle prove d’esame che prevedono specifiche forme di intervento dei Nuclei tecnici di supporto ai Dirigenti scolastici e ai Referenti di sede, nel caso in cui i Presidenti di Commissione, coadiuvati dai rispettivi Referenti di sede, non fossero in grado di estrarre e stampare le tracce delle prove contenute nel “plico telematico”. 

Gli Uffici scolastici regionali, inoltre, devono garantire i summenzionati collegamenti anche nelle ore pomeridiane e serali.

Di seguito gli indirizzi per comunicare con l’amministrazione centrale:

Struttura Tecnica Esami di Stato
Aspetti organizzativi e gestionali concernenti le prove scritte:
06/58492116 – E-mail [email protected] alla quale si dovrà fare riferimento Ufficio III della Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e la Valutazione del Sistema Nazionale di Istruzione.

Profili amministrativi e organizzativi riguardanti lo svolgimento degli esami di stato: 06/58492221 – E-mail [email protected]

nota

Versione stampabile
anief
soloformazione