Esami di Stato, tra due anni novità: quizzone con inglese alle superiori e addio prova Invalsi alle medie

di Anselmo Penna
ipsef

Raccogliamo e pubblichiamo alcune nuove indiscrezioni circa quella riforma degli esami che è stata anticipata dal Ministro Giannini qualche giorno fa.

Raccogliamo e pubblichiamo alcune nuove indiscrezioni circa quella riforma degli esami che è stata anticipata dal Ministro Giannini qualche giorno fa.

Novità riguardano sia le superiori che le medie. Eccole.

Addio alla terza prova alle superiori

Sarà sostituita da quiz con lo scopo di certificare le competenze degli studenti in Italiano, Matematica e Inglese. E' allo studio anche la possibilità di "personalizzare" il test in base all'ordine di scuola.

Per evitare le copiature e i suggerimenti dei docenti, il quiz sarà online e corretto dal Cineca in forma anonima.

Alternanza scuola-lavoro

Allo studio anche un modo per far rientrare l'apprendistato nella valutazione finale.

Inglese sarà centrale

Sia alle superiori che alle medie si punterà molto sull'inglese e sulle certificazioni. Si stanno, infatti, cercando accordi anche internazionali come ad esempio con l'Università Cambridge.

Addio Invalsi

Alle medie potrebbe scomparire l'odiato test durante l'esame. Allo studio la possibilità di trasformarlo in  una prova primaverile che servirà all'istituto per una questione statistica sugli apprendimenti.

Versione stampabile
anief anief
voglioinsegnare