Esami di Stato: dopo il colloquio orale per gli studenti “il Viaggio di maturità”, per gli insegnanti corsi di recupero e ferie

di Lalla
ipsef

red – L’85% degli studenti che in questi giorni alle prese con il colloquio orale degli Esami di Stato ha già in mente il dopo – esame, il cosiddetto "Viaggio di maturità".

red – L’85% degli studenti che in questi giorni alle prese con il colloquio orale degli Esami di Stato ha già in mente il dopo – esame, il cosiddetto "Viaggio di maturità".

Un’indagine di Skuola.net (su un campione di 1.300 studenti) ci dice come gli studenti (sì, proprio quelli per i quali in questi giorni commissari interni ed esterni si confrontano su metodi, preparazione, impegno) si preparano a questa esperienza.

Il budget

Basse le cifre a disposizione: un buon 40% dei ragazzi raggiunti dall’indagine intende spendere da 100 a 300 euro, con punte di 500 euro. Solo 6 studenti su 100 si possono permettere di spendere tra i 1000 e i 2000 euro mentre il 9% si dà da fare per stare sotto la difficile soglia dei 100 e sono probabilmente quelli che andranno in case “amiche”.

Le mete

Spagna e Grecia in pole position, seguite da Stati Uniti.

La compagnia

La metà dei maturati partirà con gli amici, mentre uno su quattro con i compagni di classe.

Gli insegnanti

Breve la sosta invece per gli insegnanti. Alcuni di loro saranno impegnati nei corsi di recupero estivi in previsione degli esami già programmati in alcune scuole per la settimana conclusiva del mese di agosto o la prima di settembre.

Chi non avrà questo impegno, potrà finalmente concedersi un periodo di ferie.

Versione stampabile
anief
soloformazione