Esami di Stato: dal prossimo anno anche test Invalsi? Intanto si parte con il Pretest

WhatsApp
Telegram

Si tratta della simulazione della prova Invalsi agli Esami di Stato non per quest'anno scolastico, ma per il prossimo, in svolgimento il prossimo 2 dicembre in un scuola di Roma. Nè da notizia il Fatto Quotidiano, che pubblica anche la circolare.

Si tratta della simulazione della prova Invalsi agli Esami di Stato non per quest'anno scolastico, ma per il prossimo, in svolgimento il prossimo 2 dicembre in un scuola di Roma. Nè da notizia il Fatto Quotidiano, che pubblica anche la circolare.

Nella circolare viene cioè spiegato che "Premesso che i nuovi Esami di Stato, a partire presumibilmente dall’a.s. 2015-2016, prevedono una prova nazionale somministrata dall’INVALSI, si comunica che, essendo il nostro

Istituto sede di “Pretest” della futura prova d’esame somministrata attraverso l’istituto INVALSI…. "

La somministrazione verrà fatta da un Commissario dell’INVALSI.

Dunque, qualcosa si muove anche su questo fronte. E se per l'a.s. 2014/15 le modalità delle 3 prove dovrebbero rimanere invariate (c'è già tanto da pensare sul fatto che si vogliono ridurre i compensi, e quindi si cercano tutte le strade per arrivare ad avere i commissari interni ( Esami di Stato. Compensi commissari al ribasso, addio contrattazione? Ritorno membri interni) per il 2015/16 le novità potrebbero essere più corpose.

Certo, c'è già il fronte No Invalsi pronto ad intervenire. Il Fatto Quotidiano ne riporta l'intervento.

Sarebbe invece interessante conoscere e divulgare tale pretest, in modo da poter organizzare la didattica anche in funzione di tale prospettiva, e non ritrovarsi con la novità nella seconda metà dell'anno scolastico della V classe.

Inoltre, quali sono gli Istituti sedi di pretest, come e quando si sono candidati. Tutte informazioni che potranno essere utili anche alle altre scuole.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VII ciclo. Solo poche settimane per prepararti. Non perderti gli incontri interattivi di Eurosofia