Esami di Stato 2016: l’armadio in cui sono contenute le prove. E’ il Ministro a scegliere

Stampa

L'esame di Stato 2015/16, iniziato con l'insediamento delle commissioni in data 20/06/2016 (21/06 per le scuole sede di seggio), è ormai entrato nel vivo e tra meno di 24 ore si svolgerà la prova d'Italiano. Il Miur, come possiamo vedere in un apposito video, mostra le sue stanze "segrete", ossia i locali dove vengono preparate e poi custodite le tracce per gli esami di maturità. 

L'esame di Stato 2015/16, iniziato con l'insediamento delle commissioni in data 20/06/2016 (21/06 per le scuole sede di seggio), è ormai entrato nel vivo e tra meno di 24 ore si svolgerà la prova d'Italiano. Il Miur, come possiamo vedere in un apposito video, mostra le sue stanze "segrete", ossia i locali dove vengono preparate e poi custodite le tracce per gli esami di maturità. 

Il coordinatore nazionale del servizio ispettivo del Miur, dott. Francesco Barna, ha mostrato il luogo in cui si trova il plico telematico, ossia la struttura tecnico-informatica, da dove i plichi verranno inviati a tutte le scuole italiane.

Il Coordinatore nazionale ha mostrato, inoltre, la cassaforte in cui vengono custodite le tracce cartacce, comprese quelle che i maturandi saranno chiamati ad elaborare domani 23 giugno.

Il dott. Barna ha spiegato, infine, l'iter che porta all'elaborazione delle tracce, alle quali lavorano esperti, docenti universitari, dirigenti scolastici, insegnanti e ispettori tecnici, che predispongono una serie di proposte tra cui il Ministro sceglie quelle da destinare agli esami. Il lavoro svolto dai suddetti soggetti inizia nel mese di ottobre per concludersi al termine degli esami.

Per il corrente anno scolastiche, sono state predisposte circa 1.000 proposte di tracce (per la prima e la seconda prova scritta), di cui 282 solo per la prova d'Italiano.

L'intervento del Coordinatore del Miur si è concluso con un "in bocca al lupo", rivolto a tutti gli studenti che domani debutteranno agli esami di Stato.

 

Lo speciale di orizzonte scuola sugli esami di Stato II grado

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur