Esami di Stato 2015: Miur ribadisce compensi commissario interno su due classi, tempi percorrenza, insegnanti di sostegno

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

Il Miur emana la nota del 23 giugno 2015 di chiarimenti sul trattamento economico dei commissari a partire dall'a.s. 2014/15.

Il Miur emana la nota del 23 giugno 2015 di chiarimenti sul trattamento economico dei commissari a partire dall'a.s. 2014/15.

Rimangono ancora in vigore il Decreto interministeriale 24 giugno 2007 la nota del 2 luglio 2007, di cui abbiamo indicato i particolari in questa guida Esami di Stato 2015: calcolo compensi. Quando avverrà il pagamento

Con questa nuova nota il Miur fornisce alcuni chiarimenti

Commissari interni

Al commissario interno che operi su un'unica commissione spetta un unico compenso forfettario (tabella 1, Quadro A, punto 3) e Quadro B, punto a).

Il commissario interno che svolga la funzione su due classi della stessa commissione o su più commissioni riceve un secondo ed unico compenso aggiuntivo relativo esclusivamente alla funzione Tabella 1, Quadro A, punto 3)

Commissari esterni: tempi di percorrezza. Criteri di calcolo del compenso correlato al raggiungimento della sede di esame

Si ribadisce che ai fini del calcolo del compenso non assumono alcuna rilevanza nè i mezzi effettivamente utilizzati, nè le spese effettivamente sostenute (viaggio, pernottamento, vitto), dovendosi fare riferimento esclusivamente ai tempi di percorrenza.

Esami preliminari

Per le istituzioni scolastiche paritarie non è previsto alcun compenso per l'effettuazione degli esami preliminari ai candidati esterni.

Al personale del consiglio di classe dell'istituto statale, collegato alla commissione alla quale il candidato è stato assegnato, spetta il compenso della Tabella 1, Quadro C.

In particolare il compenso per ciascuna materia e ciascun candidato è di 15 euro, e l'importo complessivo massimo per ogni componente del consiglio di classe 840 euro.

Personale esperto

Gli esperti nominati per gli esami dei candidati con disabilità hanno diritto esclusivamente ad un unico compenso forettario pari a 171 euro.

Lo stesso per gli esperti nominati in base all'art. 10, comma 2, dell'OM 11/2015 nei licei musicali e coreutici

La nota Miur del 23 giugno 2015

Ricordiamo che i commissari esterni possono richiedere l'anticipo del 50% dei compensi Richiesta anticipo compensi

WhatsApp
Telegram

A luglio, in tutta Italia, partecipa ai nuovi “Workshop formativi: pensare da dirigente scolastico” organizzati da Eurosofia