Esami Maturità, commissari indossano magliette rosse a sostegno dei migranti

di redazione
ipsef

item-thumbnail

I membri di una Commissione dell’esame di Stato conclusivo del secondo ciclo si sono presentati indossando delle magliette rosse.

Succede in un Liceo in provincia di Palermo, come leggiamo su “Il Giornale“.

Il fatto di indossare le succitate magliette è da attribuire all’adesione all’iniziativa di Don Ciotti a sostegno dei migranti.

Il caso è giunto in Parlamento e i documenti al ministro Bussetti.

Il sottosegretario per i Beni e le attività Culturali e il turismo, Lucia Borgonzoni, ha così commentato:

Chiunque ha libertà di indossare ciò che vuole in democrazia – attacca la leghista – ma è grave che degli insegnanti in servizio utilizzino il proprio ruolo per fare propaganda. Deplorevole anche il fatto che l’argomento sembra sia stato utilizzato come discussione di commissione, diventando così una forma di intimidazione verso chi, tra gli studenti, non la pensa come loro. Forse hanno sbagliato mestiere. Se questi professori desiderano fare politica, non la facciano nelle aule di scuola e non coinvolgano i ragazzi”.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione