Esami Maturità 2018, ammissione esterni non è subordinata allo svolgimento delle attività di alternanza

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il decreto legislativo n. 62/2017 prevede che l’ammissione dei candidati esterni all’esame di Stato conclusivo del secondo ciclo di istruzione sia subordinata alla verifica dello svolgimento di attività assimilabili all’alternanza scuola lavoro. 

Così leggiamo all’articolo 14, comma 3, del succitato decreto:

“L’ammissione all’esame di Stato e’ altresì subordinata … nonché allo svolgimento di attività assimilabili all’alternanza scuola-lavoro.

La nuova disposizione entrerà in vigore dal 1° settembre 2018, per cui riguarderà l’esame di Maturità 2018/19.

Per il corrente anno scolastico, come indicato anche dall’USR Campania, la verifica delle attività sopra indicate non è richiesta, salvo nuove disposizioni del Miur.

nota USR Campania

Versione stampabile
anief anief
voglioinsegnare