Esami di Stato II grado, candidati esterni: indicazioni presentazione domande. 30 novembre termine ultimo

di Nino Sabella
ipsef

item-thumbnail

Il Miur, con la circolare n. 8/2017, ha fornito indicazioni relativamente ai termini e alle modalità di presentazione delle domande di partecipazione dei candidati privatisti all’esame di Maturità a.s. 2017/18.

L’Ambito Territoriale Provinciale di Torino ha pubblicato delle utili precisazioni riguardo a ciò che devono fare i candidati privatisti per la la presentazione delle domande.

I candidati devono:

1. produrre il modello di domanda compilato e firmato in ogni campo, in particolare e-mail e telefono leggibili;

2. produrre una dichiarazione sostitutiva ex DPR 445/2000 compilata e firmata su: comune di residenza, titolo di studio posseduto, requisiti d’accesso, presentazione della domanda in altra provincia;

3. produrre fotocopia del documento d’identità;

4. produrre fotocopia del bollettino relativo alla tassa erariale di € 12,09 reperibile presso gli uffici postali;

5. indicare tre (3) scuole appartenenti al proprio comune di residenza salvo che l’indirizzo prescelto non sia presente nel proprio comune, in tal caso le istituzioni scolastiche devono comunque appartenere alla provincia di residenza.

Quanto alle lingue straniere, è bene verificare che le lingue designate siano effettivamente presenti negli istituti scolastici indicati.

Ricordiamo che le domande vanno presentate all’USR/ATP di residenza entro il 30 novembre p.v.

Eventuali domande tardive possono essere accolte sino al 31 gennaio 2018. L’accettazione di tali domande è prevista solo in casi di gravi e documentati motivi, valutati dai dirigenti competenti.

Di seguito tutte le date di presentazione delle domande di partecipazione all’esame di Stato da parte dei candidati esterni e di quelli interni:

Ricordiamo, infine, che i modelli di domanda per la partecipazione agli esami in qualità di candidati privatisti sono pubblicati nei siti degli Uffici Scolastici regionali e Provinciali competenti per territorio.

Versione stampabile
anief anief
soloformazione