Esami di Stato, lunedì 30 gennaio materie seconda prova. Attesa per la scelta allo Scientifico

Stampa

Lo ha detto il Ministro Fedeli durante una intervista a La Radio ne parla su RadioUno.

Dopo la prima prova, quella di italiano, uguale per tutti gli studenti, la seconda prova sarà diversificata per ciascun indirizzo. Lunedì prossimo saranno rese note le materie su cui verteranno.

Sarà rispettata, come di consuetudine dalla riforma Gelmini in poi, l’alternanza delle discipline oggetto della seconda prova, per cui per molti degli indirizzi le scelte sono scontate e nelle classi si lavora già dall’inizio dell’anno scolastico con questo obiettivo.

La grossa incognita rigurda il Liceo Scientifico dove l’alternanza, principio non scritto ma praticato in quasi tutti gli indirizzi, non è stata mai messa in pratica. Potrebbe essere l’anno giusto per proporre Fisica e non più Matematica?

Un coro di no contrario a questa scelta si leva sia da parte degli studenti che degli insegnanti, ritenendo la disciplina non qualificata (per monte orario e struttura) alla seconda prova degli Esami di Stato

Esami di Stato, tra pochi giorni discipline seconda prova. Studenti al Ministro: no a Fisica allo Scientifico

 

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur