Esami di Stato Istituti Professionali, come cambia la seconda prova scritta: le novità nelle SLIDE del Ministero

WhatsApp
Telegram

Sono state pubblicate le slide della Dottoressa Flaminia Giorda, coordinatrice della Struttura tecnica Esami di Stato del MI, presentate in occasione del Seminario informativo sull’Esame di Stato 2023 negli Istituti Professionali “La riforma dell’Istruzione professionale alla prova dell’Esame di Stato”.

Com’è noto, cambia infatti da questo anno scolastico la seconda prova scritta degli esami di Stato degli istituti professionali.

Recentemente sono stati pubblicati in GU i quadri di riferimento e le griglie di valutazione delle prove.

La seconda prova d’esame dei professionali di nuovo ordinamento non si comporrà più di due “sottoprove”, correlate ma in parte indipendenti, ma sarà un’unica prova integrata, di cui il Ministero decide una parte, e la commissione, entro questa cornice, definisce l’altra parte, ossia le specifiche richieste per lo specifico percorso attivato dalla scuola.

Questa nuova formula – spiega il MI – consentirà di garantire una struttura unitaria della prova a livello nazionale, e allo stesso tempo di dare pieno valore alle autonome scelte operate dalle singole istituzioni scolastiche nella costruzione dei percorsi.

SLIDE

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur