Esami di Stato in sicurezza e avvio nuovo anno scolastico: presentata bozza in dieci punti per protocollo d’intesa

Il ministro Azzolina ha presentato oggi  ai sindacati una bozza in dieci punti per siglare un protocollo d’intesa per l’avvio in sicurezza del nuovo anno scolastico.

Il Ministero dovrà ancora interloquire con Protezione civile, Croce rossa, Associazione Pediatri per fornire supporto per gli esami di Stato in presenza.

La decisione di far svolgere gli Esami di Stato in presenza, se le condizioni lo permetteranno, sarà un primo passo – ha affermato la Ministra – per riportare la scuola verso la normalità dopo la dolorosa chiusura delle scuole.

Per il Ministro è arrivato il momento  di pensare la scuola come una spesa ma come un investimento, gli alunni non posso essere considerati dei numeri ma delle persone. Questo concetto le ha permesso, pure con mille difficoltà, ad evitare pesanti tagli richiesti agli organici dal decremento delle iscrizioni.

TFA Sostegno V ciclo. Affidati ad Eurosofia, materiali didattici sintetici, simulatori delle prove ed un metodo incisivo. Allenati per vincere