Esami di Stato II grado, presto linee guida sulla valutazione dell’alternanza scuola-lavoro

WhatsApp
Telegram

Non è ancora ufficiale ma è dato per sicuro: dalla maturità dell’anno prossimo la tesina è destinata a scomparire dalle prove finali, lasciando probabilmente ad una relazione sull’alternanza scuola-lavoro.

Potrà essere una relazione orale, un progetto pratico sviluppato in azienda; l’importante è che la commissione verifichi se l’alternanza è stata effettivamente svolta dal candidato e, soprattutto, che abbia dato i suoi frutti. Anche perché il giudizio sui risultati di questa attività andrà a far parte del voto finale di maturità. Per i dettagli bisognerà attendere le linee guida che lo stesso Miur approverà entro l’inizio del prossimo anno scolastico.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur