Esami di Stato II grado 2017, domanda commissario esterno docenti sostegno. Le novità

di Nino Sabella
ipsef

La Circolare Miur n. 2/2017 fornisce indicazioni per la formazione delle commissioni degli esami di Stato conclusivi dei corsi di studio d’istruzione secondaria di secondo grado.

La Circolare presenta una novità, rispetto a quella dello scorso anno scolastico, riguardante la presentazione della domanda, in qualità di commissario esterno, da parte dei docenti di sostegno.

Tali docenti, come possiamo leggere nel paragrafo 2.c.d della medesima Circolare, hanno la facoltà di presentare domanda di partecipazione agli esami di Stato come commissari esterni:

“Hanno la facoltà di presentare la scheda di partecipazione come commissari esterni:

i docenti di sostegno, in possesso della specifica abilitazione all’insegnamento di materie della scuola secondaria di secondo grado, che siano in una delle condizioni indicate dall’art. 6 del D.M. n. 6/2007 (equiparati alla posizione giuridica “F”/ ”H”/ ”I”/ “M” di cui all’allegato 7 alla presente circolare  – si tratta dei codici della posizione giuridica da contrassegnare sul Modello ES-1).
Non possono presentare domanda di partecipazione agli esami di Stato per commissario esterno, come già precisato per la nomina a presidenti, i docenti di sostegno che hanno seguito durante l’anno scolastico alunni con disabilità, che partecipano all’esame di Stato (cfr. art. 6, comma 1, D.P.R. 23 luglio 1998, n. 323).”

Possono, dunque, presentare domanda i docenti di sostegno in possesso della specifica abilitazione all’insegnamento di materie della scuola secondaria di secondo grado oggetto d’esame, che non abbiano seguito durante l’anno scolastico alunni con disabilità che devono svolgere gli Esami di Stato (ricordiamo che l’articolo 6 del D.M. n. 6/2007 summenzionato indica i Criteri di nomina dei commissari esterni).

La novità della Circolare n. 2/2017 consiste nel fatto che i docenti di sostegno possono presentare domanda, come commissari esterni di una delle materie oggetto d’esame, senza che abbiano insegnato almeno un anno, nell’ultimo triennio, nella relativa materia, come invece prevedeva la Circolare dello scorso anno scolastico:

“i docenti di sostegno, in possesso della specifica abilitazione all’insegnamento di materie della scuola secondaria di secondo grado, che siano in una delle condizioni indicate dall’art. 6 del D.M. n. 6/2007 (equiparati alla posizione giuridica “F” o “M” di cui all’allegato 7 alla presente circolare) con almeno un anno di insegnamento nella relativa materia nell’ultimo triennio…”

In conclusione, i docenti di sostegno:

  • hanno la facoltà di presentare domanda in qualità di commissari esterni;
  • possono presentare domanda se in possesso della specifica abilitazione all’insegnamento di materie della scuola secondaria di secondo grado;
  • possono presentare domanda pur non avendo insegnato almeno un anno, nell’ultimo triennio, nella relativa materia per cui si presenta domanda;
  • non possono presentare domanda se  hanno seguito, durante l’anno scolastico, alunni con disabilità che accedono all’esame in quanto deve essere assicurata la possibilità che i medesimi docenti prestino loro assistenza durante l’esame.

Maturità 2017, da domani docenti potranno presentare domanda per commissione. Zone sismiche commissari interni. La circolare

Esami di Stato 2017, commissari esterni: chi può e chi deve presentare domanda dal 10 al 27 marzo

Esami di Stato II grado, guide, consulenza e normativa. Requisiti commissari, presentazione domande, messa a disposizione, esempi seconda e terza prova

Versione stampabile
anief anief voglioinsegnare