Nuova Maturità: al diploma sarà allegato curriculum, conterrà anche Invalsi

di Nino Sabella
ipsef

item-thumbnail

In seguito alla riforma della Maturità cosa verrà rilasciato agli studenti al termine dell’esame conclusivo? Quali documenti? 

Superato l’esame di Stato, ai candidati viene rilasciato il diploma con allegato il curriculum dello studente.

Diploma

Il diploma attesta l’indirizzo, la durata del corso di studi e il punteggio ottenuto.

Curriculum studente

Il curriculum, allegato al diploma, riporta:

  • le discipline studiate con l’indicazione del monte ore complessivo di ciascuna di esse;
  • i livelli di apprendimento conseguiti nelle prove Invalsi, distintamente per ciascuna delle discipline oggetto di rilevazione (italiano, matematica e inglese);
  • la certificazione sulle abilità di comprensione e uso della lingua inglese.
  • le competenze, le conoscenze e le abilità anche professionali acquisite;
  • le attività culturali, artistiche, di pratiche musicali, sportive e di volontariato, svolte in ambito extra scolastico;
  • le attività di alternanza scuola-lavoro;
  • altre eventuali certificazioni conseguite, ai sensi di quanto previsto dall’articolo 1, comma 28, della legge n. 107/2015 (il comma si riferisce alla possibilità, per le scuole, di attivare insegnamenti opzionali nel secondo biennio e nel terzo anno sfruttando la quota di autonomia e gli spazi di flessibilità), anche ai fini dell’orientamento e dell’accesso al mondo del lavoro.

Modelli diploma e curriculum

Il modello di diploma e di curriculum saranno definiti dal Miur tramite apposito decreto.

La circolare Miur n. 3054 del 4/10/2018 ha indicato il mese di marzo come termine entro cui sarà emanato il decreto.

Non è stato indicato invece a carico di chi sarà l’incombenza: se dei docenti della commissione dell’esame, del coordinatore di classe o della segreteria.

Riforma Esami di Stato II grado: ammissione, credito, prove, voto finale, disabili. Lo speciale

Versione stampabile
anief
soloformazione