Esami di Stato candidati detenuti: indicazioni casi particolari. Possibile svolgerli in videoconferenza. Nota MI

Stampa

Esame di Stato conclusivo dei percorsi di istruzione degli adulti di primo livello, primo periodo didattico, e di secondo livello anno scolastico 2020/2021 – Candidati detenuti e sottoposti a provvedimenti dell’Autorità Giudiziaria – Casi particolari. Nota Ministero Istruzione numero 12266 del 23 maggio 2021

Nella nota il Ministero analizza alcuni casi particolari e fornisce le relative indicazioni:

  • situazione 1

  • situazione 2

  • situazione 3

  • Gli altri due casi esaminati riguardano i candidati condannati e sottoposti a misure alternative alla detenzione: semilibertà, e i candidati scarcerati per fine pena.

L’argomento dell’elaborato resta lo stesso anche se il candidato dovesse sostenere l’esame con una commissione diversa.

Infine, l’esame può essere svolto in videoconferenza in tutte quelle situazioni in cui risulta impossibile lo svolgimento in presenza.

Per i candidati in carico ai servizi minorili della Giustizia si seguono le medesime indicazioni ma con ulteriori precisazioni.

Qualora la scarcerazione o il trasferimento in altro territorio per ragioni connesse con il procedimento giudiziario intervenga in prossimità della data d’esame, lo studente sostiene l’esame
– previa autorizzazione, ove occorrente, dell’Autorità Giudiziaria Minorile – in qualità di candidato interno dinanzi alla Commissione d’esame operante presso l’Istituto Penale di provenienza:
-in presenza, presso una sede extracarceraria dell’istituto scolastico già frequentato durante la detenzione, se tale sede è raggiungibile dal candidato; oppure
– in videoconferenza (art. 9, OM 52/2021; art. 8, OM 53/2021), se la suddetta sede scolastica non è raggiungibile dal candidato. In tal caso, se necessario, per lo svolgimento della videoconferenza la Commissione d’esame può riunirsi presso la sede extracarceraria.

Nota

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur