Esami di idoneità, integrativi e sessione straordinaria Esami di Stato: tutte le date. Ordinanza Ministero

Stampa

Ordinanza del 27 giugno 2020 su esami di idoneità, integrativi, preliminari e sessione straordinaria degli Esami di Stato: tutte le date previste dal Ministero. 

Esami di idoneità nel primo ciclo per l’anno scolastico 2019/2020

Gli esami di idoneità nel primo ciclo di istruzione sono svolti in presenza e calendarizzati a decorrere dal termine delle lezioni e non oltre
il 1°settembre 2020.

Esami di idoneità nella scuola secondaria di secondo grado per l’anno scolastico 2019/2020

Gli esami di idoneità nella scuola secondaria di secondo grado sono svolti, in presenza,  entro la data d’inizio della sessione straordinaria (09 settembre 2020).
Sostengono gli esami di idoneità:
a) i candidati esterni, al fine di accedere ad una classe di istituto secondario di  secondo grado successiva alla prima (per la partecipazione agli esami di idoneità sono considerati candidati esterni anche coloro che cessino la frequenza prima del 15 marzo);
b) i candidati interni, che hanno conseguito la promozione nello scrutinio finale, al fine di accedere a una classe successiva a quella per cui possiedono il titolo di ammissione, purché iscritti alla classe prima della scuola secondaria di secondo grado da un numero di anni non inferiore a quello del corso normale di studi.
I candidati sostengono gli esami di idoneità su tutte le discipline previste dal piano di studi dell’anno o degli anni per i quali non siano in possesso della promozione.

Esami integrativi nella scuola secondaria di secondo grado per l’a.s. 2019/2020

Gli esami integrativi nella scuola secondaria di secondo grado sono svolti, in presenza,  entro la data d’inizio della sessione straordinaria  (9 settembre 2020)
Sostengono gli esami integrativi:
a)gli alunni ammessi alla classe successiva in sede di scrutinio finale, al fine di  ottenere il passaggio a una classe corrispondente di un altro percorso, indirizzo, articolazione, opzione di scuola secondaria di secondo grado;
b) gli alunni non ammessi alla classe successiva in sede di scrutinio finale, al fine di ottenere il passaggio in una classe di un altro percorso, indirizzo, articolazione, opzione di scuola secondaria di secondo grado, corrispondente a quella frequentata con esito negativo.
I candidati sostengono gli esami integrativi sulle discipline o parti di discipline non  coincidenti con quelle del percorso di provenienza.

Esame preliminare dei candidati esterni

L’ammissione dei candidati esterni è  subordinata al superamento in presenza, le cui sessioni si svolgono secondo i calendari predisposti dalle singole istituzioni scolastiche,  anche in deroga al termine iniziale del 10 luglio 2020.

Sessione straordinaria dell’esame di Stato conclusivo del secondo ciclo di istruzione per l’a.s. 2019/2020

La sessione straordinaria dell’ esame di Stato conclusivo del secondo ciclo di istruzione  per l’anno scolastico 2019/2020 ha inizio il giorno 9 settembre 2020, con l’avvio dei  colloqui.
Le commissioni, nella stessa composizione in cui hanno operato nella sessione ordinaria, si insediano lunedì 7 settembre 2020.
Ai componenti le commissioni spetta una quota del compenso forfetario riferito alla  funzione e una quota dell’eventuale compenso forfetario riferito ai tempi di percorrenza dalla sede di servizio o di residenza a quella di esame.

Effettuazione delle prove d’esame in videoconferenza

I candidati degenti in luoghi di cura od ospedali, detenuti o comunque impossibilitati a  lasciare il proprio domicilio nel periodo dell’esame inoltrano al dirigente scolastico, prima dell’insediamento della commissione o, successivamente, al presidente della commissione
d’esame, motivata richiesta di effettuazione del colloquio fuori dalla sede scolastica, corredandola di idonea documentazione. Il dirigente scolastico o presidente della commissione dispone la modalità d’esame in videoconferenza o in altra modalità telematica sincrona.
La modalità d’esame in videoconferenza o in altra modalità telematica sincrona è  utilizzata anche per gli esami di Stato delle sezioni carcerarie, qualora risulti impossibile svolgere l’esame in presenza.

Partecipazione con riserva a concorsi o prove di ammissione a corsi di laurea

I candidati esterni  potranno nel frattempo partecipare con riserva alle prove di ammissione ai corsi di laurea a numero programmato, ad altre prove previste dalle università, dalle istituzioni dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica e da altre istituzioni di formazione
superiore post-diploma per l’anno accademico 2020/2021, nonché a procedure concorsuali pubbliche, selezioni e procedure di abilitazione, comunque denominate, per
le quali sia richiesto il diploma di scuola secondaria di secondo grado.
L’ordinanza del 27 giugno

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!