Esame terza media, possibili modifiche per tesina e la valutazione

di redazione

item-thumbnail

L’esame di terza media potrebbe cambiare, rispetto al contenuto della bozza pubblicata dalla nostra redazione. La discussione, infatti, potrebbe non essere più contemporanea alla valutazione finale.

Si tratta di una modifica che accoglierebbe quanto chiesto da varie associazioni, come riferisce il quotidiano, proprio prendendo visione della bozza da noi pubblicata. Infatti, l’ANP aveva commentato: “troppi passaggi, ravvicinati e in contemporanea con la Didattica a distanza: così non c’è tempo per discutere la tesina online”

La tesina, inoltre, potrebbe avere un peso minore sul voto finale

Ricordiamo che la bozza dovrà ancora essere sottoposta a vaglio dei sindacati e del CSPI, quindi suscettibile di modifica.

Secondo quanto contenuto nella bozza di ordinanza ministeriale, la tematica  della tesina sarà scelta dal consiglio di classe e dovrà essere calibrata per ogni studente in base alla sue caratteristiche personali e i livelli di competenza raggiunti.

Non dovrà necessariamente essere una tesina. L’elaborato viene inteso in senso più lato, testo scritto, presentazione anche multimediale, mappa o insieme di mappe, filmato, produzione artistica o tecnico-pratica o strumentali per gli studenti degli indirizzi musicali.

Esame di terza media, scarica BOZZA ordinanza: tematica elaborato scelta dai docenti. Potrà essere anche un filmato o testo multimediale

Versione stampabile
soloformazione