Esame terza media a.s. 2020/2021, quanto dura il colloquio? Chi lo stabilisce

Stampa
insegnante

Esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione a.s. 2020/21, la prova d’esame consiste in un solo colloquio: quanto deve durare?

Esame 2020/21

L’esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione a.s. 2020/21, come leggiamo nell’OM n. 52/2021, consiste in una sola prova orale, a partire dalla presentazione di un elaborato realizzato dagli studenti in coerenza con la tematica condivisa con i docenti del consiglio di classe e assegnata da quest’ultimo a ciascun alunno.

Cosa accerta il colloquio

Il colloquio, tenendo a riferimento il profilo finale dello studente secondo le Indicazioni nazionali per il curricolo, deve valutare la capacità dell’allievo di: argomentazione, risoluzione di problemi, pensiero critico e riflessivo, nonché il livello di padronanza delle competenze di educazione civica. 

La prova, inoltre, sulla base degli obiettivi e dei traguardi di competenza previsti dalle Indicazioni nazionali come declinati nel curricolo di istituto e nella programmazione specifica dei consigli di classe, accerta il livello di padronanza:

  • della lingua italiana;
  • delle competenze logico matematiche;
  • delle competenze nelle lingue straniere.

Gli alunni frequentanti i percorsi ad indirizzo musicale, infine, nell’ambito della prova orale, svolgono una prova pratica di strumento.

Abbiamo parlato del fatto che, nel corso della prova orale, sono possibili (e in alcuni casi necessarie, considerate le competenze da accertare) domande “extra-elaborato” in Esame terza media 2021, prova orale: docenti possono porre domande non riguardanti l’elaborato?

Durata del colloquio

L’OM n. 52/2021 fornisce indicazioni in merito al fatto che la commissione definisce i criteri di valutazione della prova d’esame (ossia del colloquio), mentre non dispone nulla  in merito alla durata del colloquio. In genere, infatti, sono le istituzioni scolastiche a definire i criteri di conduzione del colloquio d’esame, fornendo anche indicazioni di massima sulla durata dello stesso, criteri deliberati dal collegio docenti e inseriti nel PTOF.

Per il corrente anno scolastico, considerato che le indicazioni ministeriali sono state pubblicate il 3 marzo 2021 (OM 52/2021), i suddetti criteri sono stati deliberati successivamente a tale data e resi pubblici tramite apposite circolari.

Considerata la natura della prova e le competenze da accertare, la durata del colloquio dovrà essere almeno di circa 30-40 minuti per ciascun candidato, scelta questa che sembra essere stata effettuata da diverse scuole, come è possibile verificare nelle circolari pubblicate dalle medesime nei propri siti istituzionali.

Esami terza media 2021, dall’assegnazione della tematica al voto finale. [Scarica la Guida in PDF]

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata