Esame di Stato II ciclo: è il colloquio l’ostacolo più grande

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

Vincenza Frontuto – Studio, preparazione e originalità sono le armi vincenti per arrivare alla maturità senza ansia e preoccupazioni. Questo il risultato di un sondaggio condotto tra i suoi utenti da Studenti.it

Vincenza Frontuto – Studio, preparazione e originalità sono le armi vincenti per arrivare alla maturità senza ansia e preoccupazioni. Questo il risultato di un sondaggio condotto tra i suoi utenti da Studenti.it

Mancano ancora due mesi all esame finale, eppure il 54,1% degli studenti, in maniera saggia e previdente, si sta già organizzando in vista delle prove. Del resto, l’ansia, si sa, può giocare brutti scherzi! Secondo il 44% dei maturandi, infatti, panico e paura possono influire negativamente sulle prove d esame. Non resta dunque che organizzarsi con anticipo, preparando tabelle di marcia con l elenco degli argomenti da ripassare quotidianamente e arrivare preparati al fatidico momento. I metodi di studio preferiti restano quelli tradizionali: il 90% degli studenti dichiara di organizzarsi con schemi e brevi riassunti delle varie materie.

Ma è il colloquio orale a restare l’ostacolo più grande per la maggior parte degli studenti. Il 53,6% degli intervistati ha difatti già pensato all’argomento della propria tesina. Il 41,8% punterà su argomenti originali e nuovi per far colpo sulla commissione d’esame. Il segreto è non copiare, ma scegliere temi che possano sorprendere e sui quali discutere senza difficoltà e con coinvolgimento. Fondamentale dunque la preparazione secondo il 48% dei maturandi. La maggior parte dei ragazzi confessa inoltre che ritiene opportuno seguire l’attualità (46,4%) e navigare sul web (31,1%), piuttosto che sperare in un miracolo o accendere un cero a Papa Francesco (22,4%). Ma fra i segreti c’è anche una buona dose di svago e una giusta alimentazione. Il 43,4% pensa di allenare la memoria in vista del temutissimo quizzone stando appunto attenti all alimentazione; altri invece (56,9%) confessano di preferire i giochi di abilità, approfittando dell occasione anche per divertirsi con gli amici.

“La maturità è una tappa importante della vita di ogni studente. Per questo motivo abbiamo deciso di aiutare i nostri ragazzi ad affrontare questo percorso senza ansie e preoccupazioni, ma come un occasione anche di crescita personale. Da qui è nata anche l’idea di scrivere “Promosso!” un manuale che vuole essere un compagno di viaggio per tutti i maturandi, un navigatore che accompagna gli studenti verso la promozione. Il libro illustra tutti i meccanismi dell esame e fornisce utili consigli per organizzare lo studio, fare una tesina originale e affrontare l esame con positività. Un manuale indispensabile per essere “Promosso!”, commenta Marta Ferrucci, responsabile di Studenti.it e autrice del libro.

Nonostante tutto, quando tutto sarà finito, la Maturità mancherà al 43% dei ragazzi e per ben il 55% si sarà raggiunto il primo vero e importante traguardo della vita.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri