Esame di maturità, in arrivo le materie. Anticipazioni

WhatsApp
Telegram

Nei prossimi giorni il Ministero potrebbe emanare l’annuale circolare relativa alle materie per gli esami di Stato nelle secondarie di II grado.

Tempistica

Il provvedimento potrebbe essere emanato entro il 31 di gennaio, insieme ai commissari esterni della maturità 2018.

Possibili novità

Tra le novità possibili a livello di materie, si potrebbe profilare la Fisica come seconda prova allo Scientifico, come anticipa il Corriere.

Le novità dal 2018/19

Ricordiamo che quest’anno l’esame non sarà toccato dalle novità varate questa estate.

Tra le novità che riguarderanno l’esame di Stato del 2019, troviamo le prove.

L’esame, infatti, si articolerà in due prove scritte (prima e seconda prova) e una orale.

Prima prova: è volta ad accertare la padronanza della lingua italiana o della diversa lingua madre nelle scuole speciali di minoranza linguistica, nonché le capacità espressive, logico linguistiche e critiche del candidato; consiste nella redazione di un elaborato con differenti tipologie testuali in ambito artistico, letterario, filosofico, scientifico, storico, sociale, economico e tecnologico.

Seconda prova: può essere scritta, grafica o scritto-grafica, compositivo/esecutiva musicale e coreutica, verte su una o più discipline caratterizzanti il corso di studio ed è intesa ad accertare le conoscenze, le abilità e le competenze, proprie dell’indirizzo di studio, acquisite dallo studente.

Prova orale: è volta ad accertare il conseguimento delle competenze raggiunte. Gli studenti devono analizzare testi, documenti, esperienze, progetti, problemi affinché la commissione verifichi l’acquisizione dei contenuti e dei metodi propri delle singole discipline, la capacità argomentativa e critica del candidato; devono inoltre esporre, mediante una breve relazione e/o un elaborato multimediale, l’esperienza di alternanza scuola-lavoro. La prova, inoltre, accerta le conoscenze e competenze maturate dallo studente nell’ambito delle attività relative a “Cittadinanza e Costituzione”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur