Esame maturità 2018, i candidati esterni devono documentare l’attività alternanza scuola-lavoro. Ecco come e chi le valuta

WhatsApp
Telegram

Nel corrente anno scolastico, com’è noto, l’attività di alternanza scuola-lavoro è entrata a regime, per cui gli studenti del V anno dovranno aver svolto, nel triennio (III, IV e V anno), 200 ore di ASL nei Licei e 400 negli Istituti Tecnici e Professionali.

CANDIDATI ESTERNI

Anche i candidati esterni all’esame di maturità 2018, come chiarito dal Miur nella nota n. 3355 del 28 marzo 2017, devono documentare lo svolgimento delle summenzionate ore di attività di ASL o attività ad esse assimilabili (stage, tirocini, attività lavorative anche in apprendistato).

VALIDITÀ PERCORSO ASL

Per la validità del percorso personalizzato del candidato è necessaria la frequenza di almeno ¾ del monte ore riservato alle attività di alternanza, come indicato nella Guida Operativa emanata dal Miur l’8 ottobre 2015.

VALUTAZIONE ATTIVITÀ ASL

Spetta alla Commissione d’esame (preliminare o di Stato) valutare la rispondenza delle esperienze di ASL (lavorative, di tirocinio, apprendistato), esibite dal candidato, a quelle previste nel percorso formativo personalizzato, che lo stesso produce al momento della presentazione della domanda di ammissione all’esame.

La Commissione, almeno dieci giorni prima dell’inizio dell’esame preliminare ovvero della prima prova d’esame, comunica al candidato l’esito della succitata valutazione.

CHIARIMENTI USR VENETO

L’USR Veneto, rifacendosi alla nota suddetta, ha fornito anch’esso dei chiarimenti in merito alle attività di ASL da parte dei candidati esterni.

L’USR, oltre a ricordare sinteticamente quanto detto sopra, invita le scuole a richiedere la documentazione relativa all’ASL, sin dal primo colloquio informale con l’aspirante candidato, coinvolgendo eventualmente un referente ASL. Ciò al fine di rendere possibile il riconoscimento delle predette attività e/o un’eventuale integrazione in tempi utili.

Nota USR Veneto

nota Miur n. 3355 del 28 marzo 2017

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur