Esame di terza media, scarica BOZZA ordinanza: tematica elaborato scelta dai docenti. Potrà essere anche un filmato o testo multimediale

e-learning

Si tratta di quanto previsto nella bozza dell’ordinanza per gli esami di Stato di I grado che vi anticipiamo. Ricordiamo che la bozza dovrà ancora essere sottoposta a vaglio dei sindacati e del CSPI, quindi suscettibile di modifica.

L’elaborato

Secondo quanto contenuto nella bozza di ordinanza ministeriale, la tematica  sarà scelta dal consiglio di classe e dovrà essere calibrata per ogni studente in base alla sue caratteristiche personali e i livelli di competenza raggiunti.

Non solo tesina

Non dovrà necessariamente essere una tesina. L’elaborato viene inteso in senso più lato, testo scritto, presentazione anche multimediale, mappa o insieme di mappe, filmato, produzione artistica o tecnico-pratica o strumentali per gli studenti degli indirizzi musicali.

Esposizione telematica

L’esposizione dell’elaborato dovrà avvenire oralmente e in modalità telematica, da parte di ciascun alunno davanti ai docenti del consiglio stesso

Valutazione

Per quanto riguarda la valutazione dell’elaborato, il consiglio di classe dovrà valutare:

  • l’originalità dei contenuti;
  • coerenza con l’argomento assegnato
  • chiarezza espositiva”

Il consiglio di classe dovrà anche valutare la capacità argomentativa, di risoluzioni di problemi e di pensiero critico e riflessivo.

Scarica bozza ordinanza

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia