Esame di terza media, ritornano le prove scritte: italiano e competenze logico-matematiche [VIDEO]

WhatsApp
Telegram

Le prove scritte non tornano solo alla Maturità, cioè l’esame finale per la scuola superiore, ma anche per l’esame di terza media. Le Ordinanze per il nuovo Esame di Stato sono ormai pronte per essere inviate al CSPI (Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione). Per l’esame di terza media sono previste due prove scritte, una di italiano e una relativa alle competenze logico-matematiche, e un colloquio nel corso del quale saranno accertate anche le competenze relative alla lingua inglese, alla seconda lingua comunitaria e all’insegnamento dell’Educazione civica.

Per l’Esame del primo ciclo sono previste due prove scritte, una di italiano e una relativa alle competenze logico-matematiche, e un colloquio, nel corso del quale saranno accertate anche le competenze relative alla lingua inglese, alla seconda lingua comunitaria e all’insegnamento dell’Educazione civica.

BOZZA TESTO ORDINANZA [PDF]

La votazione finale resta in decimi. Si potrà ottenere la lode, con deliberazione all’unanimità della Commissione.  Per quanto riguarda l’ammissione all’Esame, la partecipazione alle prove nazionali Invalsi, che comunque si terranno, non sarà requisito di accesso. L’Esame si svolgerà in presenza, nel periodo compreso tra il termine delle lezioni e il 30 giugno 2022.

Maturità 2022, tornano le prove scritte: prova d’italiano su base nazionale, seconda prova a seconda dell’indirizzo di studi. Commissione interna

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur