Esame di terza media, 500 non ammessi a Roma. L’ANP: “Situazioni estreme, numeri nella norma”

WhatsApp
Telegram

Sono già iniziati gli esami di Stato del primo ciclo anche se non è stato un tutti ammessi indiscriminato: lo 0,5% di studenti non sosterrà l’esame. Solo a Roma sono 500. I presidi dell’ANP rassicurano che non si tratta di un problema.

Interpellata da Roma Today, la numero uno di ANP Lazio Cristina Costarelli, spiega: “La non ammissione resta molto residuale, quasi non è prevista in tutto il primo ciclo. Quando lo si fa, i motivi non sono legati al rendimento e all’impegno, ma a situazioni molto estreme”.

Come accennato, la percentuale di alunni 13enni non ammessi alle tre prove scritte e alla prova orale non supera lo 0,5% sul totale. Considerando i numeri di non ammessi di questo 2023 a Roma e provincia, la percentuale si alza ma resta estremamente bassa, cioè poco sopra l’1% della popolazione studentesca: “Parliamo di alunni che ad un certo punto smettono di frequentare – continua Costarelli – non arrivando materialmente al minimo delle presenze, anche con tutte le deroghe previste. Parliamo di motivi di famiglia gravi e di salute. Ma se non si hanno parametri per valutare un alunno, è impossibile farlo accedere all’esame. Anche prima del Covid situazioni simili già esistevano“.

Contestualmente si fa il punto delle bocciature alla scuola superiore: “Nel 2020 non è stato fermato nessuno – ricorda Costarelli – nel biennio 2021 e 2022 abbiamo prestato molta attenzione, adesso si è tornati alla normalità, seppur va detto che gli effetti della pandemia ancora ci sono e ci saranno per qualche anno. Le bocciature sono più frequenti tra il primo e il secondo anno, in particolare allo Scientifico“.

Ecco allora incastrarsi anche l’altro problema, quello dell’orientamento: “Ragazzi che avrebbero dovuto fare altro – conferma Costarelli – e quindi vengono fermati. Mi baso su ciò che vedo da me, su classi di 30 o 31 alunni, ci sono 4 o 5 bocciature. Mentre le quinte classi sono state tutte ammesse alla Maturità“.

WhatsApp
Telegram

MAD: Graduatorie GPS esaurite, iniziano le nomine. Voglioinsegnare.it