Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Errori materiali nella domanda GPS, a chi rivolgersi

Graduatorie provinciali e di istituto per le supplenze: malfunzionamenti della piattaforma tolgono il sonno estivo agli aspiranti in attesa del responso. Gli Uffici Scolastici e le scuole polo completeranno il lavoro di valutazione entro il 28 agosto. 

Un nostro lettore chiede

avrei cortesemente bisogno di un chiarimento che mi sta portando non poche preoccupazioni! Nella compilazione dei servizi per l’inserimento gps ho dichiarato (insieme al sindacato *** nella persona di una gentile signora che compilava materialmente la domanda) tutti i servizi svolti negli anni, ma nel pdf di ritorno non compare tutto il servizio prestato nell’anno 2019/2020. Come posso risolvere???Posso contattare direttamente la scuola polo per rettifica o rivolgermi all’ USR??? A chi devo rivolgermi affinché il punteggio venga inserito in graduatoria e non purtroppo perso per una ragione che non è ovviamente dipesa da me, ma da un problema tecnico chiaramente scaturito dalla piattaforma?? Grazie mille anticipatamente per la risposta!

A chi rivolgersi per segnalare inesattezze sulla propria domanda

Numerosi uffici Scolastici hanno delegato la valutazione delle numerose domande pervenute alle scuole polo. Gli interessati possono rivolgersi dunque o all’ufficio Scolastico o, su indicazione dell’ufficio Scolastico, a queste ultime per eventuali comunicazioni. Naturalmente se tutti e  753.750 aspiranti contattano gli uffici Scolastici solo per chiedere “a che punto è la valutazione, la mia domanda è corretta, cosa devo fare” possiamo dire addio alla pubblicazione prevista per il 1° settembre.

A nostro parere però un errore materiale (ci sono docenti che hanno inserito un B2 al posto di un B1, servizi non valutabili) o peggio ancora un titolo che non dà accesso (ad es. aver dichiarato 24 CFU mai conseguiti nella realtà) andrebbe segnalato.

Non è necessario invece avere in questa fase riscontro alla segnalazione inviata, le scuole sono impegnate nell’attiva di valutazione e molte di esse potrebbero non essere pronte a gestire il rapporto con l’utenza.

No graduatorie provvisorie

L’OM n. 60/2020 non prevede infatti la pubblicazione delle graduatorie provvisorie.

Il dirigente dell’Ufficio scolastico territoriale pubblica, sul sito internet dell’Ufficio, le GPS.

Analogamente, sono pubblicate all’Albo di ciascuna istituzione scolastica, per gli insegnamenti ivi impartiti, le correlate graduatorie di istituto.

Avverso il  provvedimento è ammesso ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni oppure ricorso giurisdizionale al competente T.A.R., entro 60 giorni.

Riteniamo tuttavia che, data l’eccezionalità dell’aggiornamento, potranno essere fornite adeguate indicazioni per la gestione dei reclami in autotutela.

Elenco scuole polo delegate alla valutazione delle domande

Lo speciale sulle graduatorie provinciali e di istituto per le supplenze

Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia