Entra nel registro elettronico per cancellare assenze: denunciato uno studente

WhatsApp
Telegram

Un 18enne, che frequenta una scuola superiore della provincia di Bologna, è stato denunciato alla Procura per accesso abusivo a sistema informatico.

Un 18enne, che frequenta una scuola superiore della provincia di Bologna, è stato denunciato alla Procura per accesso abusivo a sistema informatico. Il ragazzo è infatti entrato nel registro elettronico per cancellare una serie di assenze, fatte da un suo amico, da ottobre a dicembre. 

Il giovane avrebbe detto di averlo fatto all'insaputa dell'amico, anche lui poco più che maggiorenne, per fargli un favore. 

Per entrare nel computer della scuola ha utilizzato le credenziali di un docente che erano rimaste in memoria. La posizione dell'amico sarà valutata dagli inquirenti.

WhatsApp
Telegram

Devi affrontare la “Prova disciplinare per docenti assunti da GPS”? Preparati al colloquio finale con il corso intensivo a cura dei nostri esperti