Entra a scuola e prende a schiaffi il docente: papà di un’alunna verso il processo per lesioni

WhatsApp
Telegram

Ci sono sviluppi nella vicenda che ha visto protagonista un docente aggredito da un genitore, lo scorso settembre, a Bari.

Secondo quanto segnala La Gazzetta del Mezzogiorno, la Procura ha chiesto il rinvio a giudizio per il padre della studentessa contestando i reati di interruzione di pubblico servizio e lesioni. Anche un amico di famiglia, un 30enne che accompagnava il padre quel giorno, rischia il processo.

Attualmente, c’è anche un’indagine in corso anche nei confronti della studentessa, che è stata stralciata e trasmessa per competenza alla Procura minorile. La sua posizione sta ancora essere valutata dai magistrati minorili, che hanno avviato colloqui con gli assistenti sociali.

L’aggressione al professore è avvenuta quando questi ha redarguito più volte l’alunna entrata in ritardo alla seconda ora senza essere autorizzata, poiché la stessa creava disturbo al regolare svolgimento della lezione. L’alunna aveva mantenuto un atteggiamento sfrontato e poco rispettoso nei confronti del professore che l’aveva invitata a modificare il proprio comportamento. Il docente aveva redatto una nota disciplinare nei suoi confronti sul registro.

Dopo la fine della seconda ora, mentre il docente si trovava in un’altra classe, l’uomo, che avrebbe poi aggredito il professore, aprendo con irruenza la porta di accesso all’aula, gli aveva chiesto di uscire in corridoio per parlare. Appena fuori dall’aula, l’aggressore gli aveva dato dei violenti schiaffi, facendogli perdere l’equilibrio e provocando una sensazione di stordimento.

L’aggressore è stato identificato come il padre della studentessa che aveva ricevuto la nota disciplinare. Dopo averlo picchiato, avrebbe continuato a minacciare il docente, per poi allontanarsi solo grazie all’intervento del personale della scuola. L’uomo è stato poi arrestato e accusato di lesioni e interruzione di pubblico servizio.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri