Ennesimo mancato pagamento. Lettera

Stampa

Inviata da Lisa Roda – Gent.mi, sono un’insegnante con contratto fino all’8 Giugno (data tra l’altro che prevederà una deroga in quanto ho una classe quinta con materie, per cui dovrò fare gli scrutini).

Scrivo per segnalare una situazione molto spiacevole e amara: già da una decina di giorni era presente su Noipa l’esigibilità dello stipendio al 14 Maggio (a Maggio lo stipendio di Marzo, ma pazienza – l’ultimo pervenuto il 29 Marzo, pazienza pure per questo). Dello stipendio nessuna traccia, anche se la data di esigibilità è rimasta invariata fino a questa mattina (alle ore 7.05 ennesimo controllo e nessun stipendio accreditato; stessa data di esigibilità al 14 Maggio).

Ora dopo 6 ore di scuola apprendo che la data è stata modificata al 21 Maggio.
Lo trovo veramente ignobile, per nulla dignitoso.
Io lavoro, non ho mai saltato un giorno se non per reale necessità di malattia.
Con Noipa non si può comunicare se non tramite moduli online.
Io ho una famiglia, lavoro perchè devo e comunque lavoro.

Non si possono fare programmi (ho una rata che non è scesa per colpa del mancato pagamento e dovrò pagare anche una mora).

Perchè?

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur