Emiliano: la vaccinazione allontana la Dad. In Puglia oltre il 14% dei bambini è vaccinato

WhatsApp
Telegram

“Se le scuole dovessero avere percentuali di vaccinazione altissime, le limitazioni della Dad potranno essere evitate. In ogni caso si deciderà insieme”. A dirlo a la Repubblica è il governatore della Regione Puglia, Michele Emiliano, che proprio lo scorso anno scolastico aveva più volte ordinato la didattica a distanza a scelta delle famiglie.

“Qui abbiamo il 14,2 % di bambini vaccinati – aggiunge -: quasi il doppio della media nazionale, che è all’8,5%, due punti sulla Lombardia, tre sul Veneto e sei sull’Emilia-Romagna, per esempio. Possiamo parlare di un modello Puglia“.

Alla base del modello, spiega il governatore, c’è “il coinvolgimento del mondo dei più piccoli, dalla famiglia alla scuola, che ci ha consentito di impiegare i pediatri non solo per somministrare il vaccino, ma anche per costruire attorno all’atto medico quella fiducia che una piattaforma informatica non avrebbe potuto creare“.

In Puglia abbiamo vaccinato a scuola, il luogo più familiare e sicuro dopo la casa, in grado di non spaventare i bambini e, anzi, di alimentare uno spirito di gruppo. Tutto questo ha portato una forte propensione alla vaccinazione anche in vista della ripresa della scuola. Ora alle scuole possiamo affiancare gli hub, con percorsi separati per bambini e adulti“, conclude.

Scuole aperte o chiuse a gennaio? Le Regioni agiscono in ordine sparso. Gli ultimi aggiornamenti

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario secondaria: diventerà annuale. Nessuna prova preselettiva. Eurosofia mette a disposizione i propri esperti