Emilia Romagna, se situazione peggiora obbligo mascherina al banco. 2.162 i positivi tra docenti e studenti

Stampa

“Insieme all’Ufficio scolastico regionale, ai presidi e agli insegnanti abbiamo raccomandato l’uso delle mascherine chirurgiche al banco. Adesso non c’è ancora l’obbligo, ma non escludiamo di prevedere i dispositivi obbligatori se la situazione epidemiologica dovesse continuare a peggiorare”.

Lo ha detto l’assessore alle Politiche per la salute della Regione Emilia-Romagna Raffaele Donini durante una diretta Facebook sull’andamento dei contagi da coronavirus.

“La distanza di un metro fra bocca a bocca degli alunni, come prevede il protocollo delle scuole, non sempre avviene nella sostanza – ha spiegato – se prima il virus girava con una intensità più bassa è più intensa. Raccomandiamo a tutti anche ai ragazzi delle medie e delle superiori, quelli che vanno in presenza, di indossare la mascherina”.

“A oggi i positivi nel mondo della scuola sono 2.162, 1.846 sono gli studenti, di questi il 64% sono iscritti alle medie e alle superiori, 316 i docenti. Su una popolazione scolastica totale di circa 600mila ragazzi – ha concluso l’assessore – il tasso di contagio è bassissimo”.

Uso mascherine a scuola, Emilia Romagna chiarisce: raccomandata anche da seduti per tutti gli studenti

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia