In Emilia Romagna in 8mila per il TFA secondo ciclo 2014: il numero più elevato per Lettere e Matematica

Di

comunicato USR Emilia Romagna – Al via in tutta Italia le prove per l’accesso al secondo ciclo dei corsi di tirocinio formativo attivo (TFA) banditi dal MIUR con D.M. 312 del 16.05.2014. A conclusione della procedura, ai sensi del D.M. 249/2010, come modificato dal D.M. 81/2013, gli aspiranti docenti ammessi frequenteranno un corso di durata annuale di preparazione all’insegnamento, denominato appunto tirocinio formativo attivo, finalizzato al conseguimento dell’abilitazione per l’insegnamento nella scuola secondaria di primo e secondo grado.

comunicato USR Emilia Romagna – Al via in tutta Italia le prove per l’accesso al secondo ciclo dei corsi di tirocinio formativo attivo (TFA) banditi dal MIUR con D.M. 312 del 16.05.2014. A conclusione della procedura, ai sensi del D.M. 249/2010, come modificato dal D.M. 81/2013, gli aspiranti docenti ammessi frequenteranno un corso di durata annuale di preparazione all’insegnamento, denominato appunto tirocinio formativo attivo, finalizzato al conseguimento dell’abilitazione per l’insegnamento nella scuola secondaria di primo e secondo grado.

Nella nostra regione sono 8.126 i candidati ammessi a sostenere i test, suddivisi per grado e classe di insegnamento. Il numero maggiore di partecipanti (n. 971 aspiranti) si registra per le classi di concorso A043 – Italiano, Storia, Educazione civica e Geografia nella scuola media e A050 – Materie letterarie nella scuola secondaria di II grado.

Molto elevato anche il numero dei partecipanti (n. 672 aspiranti) per la classe A059 – Scienze matematiche, chimiche, fisiche e naturali nella scuola media e per le classi di concorso A057 – Scienza degli alimenti e A060 – Scienze naturali, chimica e geografia e microbiologia (n. 575 aspiranti).

In Emilia Romagna, le prove, che vedono impegnato l’Ufficio Scolastico Regionale per l’organizzazione amministrativa di questa prima fase della procedura concorsuale, si svolgeranno tutte a Bologna, in tre istituti scolastici: I.I.S. “Belluzzi-Fioravanti”, I.T.C.S. “Rosa Luxemburg” e Liceo Scientifico “Copernico”.

Il calendario prevede dal 14 luglio, per ciascuna giornata, e fino al 31 luglio, lo svolgimento delle prove relative alle diverse classi di concorso. Le prove inizieranno alle ore 10, per la sessione antimeridiana e alle ore 16 per
quella pomeridiana. I candidati dovranno comunque presentarsi in anticipo per le operazioni di identificazione. E’ opportuno, a tal fine, che ciascun aspirante prenda visione dell’orario di convocazione consultabile on-line sul sito www.istruzioneer.it, nell’area ‘TFA 2014’.

Nella stessa area è inoltre possibile conoscere tutte le informazioni e gli ulteriori aggiornamenti sulla procedura.

Il Vice Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna, Stefano Versari afferma: “Ringrazio il personale dell’Ufficio Scolastico Regionale impegnato in questo periodo in una serie di complessi adempimenti amministrativi per consentire l’avvio dell’anno scolastico 2014/15, lo svolgimento delle prove TFA e l’attivazione della procedura per contratti di piccola manutenzione delle scuole”.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia