Emergenza educativa Ucraina, 58 milioni di euro per la gestione dei minori. Il Ministero dell’Istruzione può valutare specifiche misure per Esami di Stato

WhatsApp
Telegram

Nel decreto Aiuti che è stato varato dal Consiglio dei Ministri c’è spazio anche per l’istruzione. In particolare per la gestione dei minori non accompagnati provenienti dall’Ucraina. Per le misure di assistenza sono previsti 58 milioni di euro aggiunti a quelli già stanziati.

Inoltre, si legge nella bozza definitiva di decreto legge, il governo dispone che, in relazione all’evolversi della situazione relativa alla guerra, per l’anno scolastico 2021-22, con una o più ordinanze, si possono adottare specifiche misure per la valutazione degli apprendimenti e per lo svolgimento degli Esami di Stato dei profughi ucraini accolti nel nostro sistema nazionale di istruzione.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur