Scuola, Gotor: da settembre assumere più insegnanti per eliminare classi pollaio, come già fatto per medici e infermieri

Stampa

Professore associato di storia moderna presso l’Università degli Studi di Torino Già Senatore della Repubblica, con un articolo pubblicato su Huffington Post interviene su un tema molto importante in questi giorni. 

In un pezzo dell’articolo lo storico afferma  “Bisogna, quindi, sin da ora lavorare, anche sul piano organizzativo, per garantire, da settembre, la distanza tra gli alunni nelle classi e aumentare i docenti con un inserimento straordinario, come è stato fatto per gli infermieri e i medici, così da affrontare una volta per tutte il problema delle cosiddette «classi pollaio». ”

Una decisione del genere – afferma Gotor – rimetterebbe in moto il settore dell’edilizia ma anche se settembre sembra lontano tutte le operazioni propedeutiche, come ad esempio i bandi per una eventuale ristrutturazione delle aule vanno predisposti adesso.

Stampa

Eurosofia: 5 nuovi preziosi webinar formativi gratuiti per i concorsi scuola e sul nuovo Pei. Non perderteli. Registrati ora