Pensioni. Un emendamento per i docenti della quota 96 nel disegno di legge degli esodati

WhatsApp
Telegram

Red – I docenti, che rientrano nella quota 96 e  che sono stati bloccati nel pensionamento dalla riforma Fornero, potrebbero avere uno spiraglio in un emendamento presentato dall’on Ghizzoni inserito nella proposta di legge Damiano per gli esodati, che modifica la vigente normativa Fornero in materia di requisiti per la pensione.

Red – I docenti, che rientrano nella quota 96 e  che sono stati bloccati nel pensionamento dalla riforma Fornero, potrebbero avere uno spiraglio in un emendamento presentato dall’on Ghizzoni inserito nella proposta di legge Damiano per gli esodati, che modifica la vigente normativa Fornero in materia di requisiti per la pensione.

In pratica l’emendamento, accolto dal Comitato dei Nove ed inserito nella legge Damiano, prevede che i docenti che hanno i requisiti dei 60 anni di età e 36 di contributi entro il 31 agosto, possono andare in pensione al primo settembre.
 
Sono mesi che i circa 3.500 docenti appartenenti a questa categoria della quota 96 stanno lottando, anche con sentenze favorevoli del giudice del lavoro e dei vari TAR: ora parrebbe che tale emendamento  possa offrire una speranza concreta di risoluzione.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur