Elezioni RSU: ultimo appello al voto del presidente Anief, M. Pacifico

di
ipsef

ANIEF – Tra il 5 e il 7 marzo, il tuo voto deciderà quale sigla sindacale ti rappresenterà per la firma dei contratti nel prossimo triennio. Puoi ancora scegliere di votare l’ANIEF, visto che CGIL-FLC, CISL, UIL, SNALS, GILDA, per numero di iscritti, sono già certi di continuare a sedersi al tavolo delle trattative, dopo vent’anni.

ANIEF – Tra il 5 e il 7 marzo, il tuo voto deciderà quale sigla sindacale ti rappresenterà per la firma dei contratti nel prossimo triennio. Puoi ancora scegliere di votare l’ANIEF, visto che CGIL-FLC, CISL, UIL, SNALS, GILDA, per numero di iscritti, sono già certi di continuare a sedersi al tavolo delle trattative, dopo vent’anni.

L’ANIEF è la prima volta che si può presentare alle elezioni RSU, dalla sua nascita (dicembre 2008), visto che in questi ultimi tre anni sono state rinviate le elezioni da quello stesso decreto “Brunetta” che oggi è tanto accusato dalle stesse sigle sindacali che lo hanno voluto per ottenere la proroga della rappresentanza.

Il voto espresso alle elezioni RSU certifica la rappresentatività dei sindacati che a livello territoriale, regionale, nazionale saranno convocati per la contrattazione di primo e secondo livello.

Per esempio, se non eleggi alcuna RSU nella lista ANIEF nella tua scuola, ma l’ANIEF diventa rappresentativa, la sua delegazione sarà chiamata a trattare lo stesso anche in quella scuola.

Il voto che, quindi, darai al candidato servirà soprattutto a misurare le preferenze espresse alla lista sindacale.

L’ANIEF, si colloca per numero di iscritti intorno al 3%, ecco perché ha bisogno di prendere, almeno, il 7% delle preferenze dei voti complessivamente espressi a livello nazionale alle liste presentate da tutte le organizzazione sindacali. L’ANIEF con i suoi numeri può diventare rappresentativa se otterrà il tuo voto.

Per raggiungere questo obiettivo, l’ANIEF ha bisogno di un voto compatto per le sue liste laddove sono state presentate nel 15% delle scuole, indipendentemente, dalla tua appartenenza sindacale o dal voto promesso al collega.

Questo voto è un voto all’alternanza, è un voto alla speranza, è un voto che potrà convincere gli altri grandi sindacati a continuare a seguirci nelle iniziative di mobilitazione, di protesta e di tutela dei lavoratori, non soltanto perché siamo in campagna RSU ma per tutta la nuova stagione contrattuale.

Con il tuo voto, darai voce all’azione dell’ANIEF, al cambiamento, dopo anni di immobilismo.

L’intervista video a Radio radicale sull’inchiesta della democrazia sindacale

http://www.fainotizia.it/inchiesta/29-02-2012/sindacati-una-democrazia-meta

L’intervista alla Tecnica della Scuola sulla campagna elettorale

http://www.anief.org/content_pages.php?pag=3046&sid=

I video di appello al voto del presidente, della segreteria, e il seminario sulla legislazione

http://www.anief.org/content_pages.php?pag=3017&sid=

La tavola rotonda con le altre OO. SS.

http://www.anief.org/userfiles/file/Tec11_11-12_tavola%20rotonda.pdf

Il volantino

http://www.anief.org/userfiles/file/volantino%20A4%20RSU%20fronte%20nw.pdf

Il programma elettorale

http://www.anief.org/userfiles/file/loc%20e%20manif%20progr.pdf

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione