Elezioni rappresentanti genitori e assemblee con il Covid. Indicazioni Veneto

Stampa

In occasione delle elezioni dei rappresentanti dei genitori, da svolgersi entro il 31 ottobre di ogni anno, come si potrà rispettare quanto previsto dall’Art. 22 O.M. 215/91, che prevede che le operazioni di voto si svolgano immediatamente dopo l’assemblea stessa? Risponde l’Usr Veneto con una FAQ.

Facendo riferimento a quanto stabilito all’art. 22 O.M. 215/91, e in considerazione dell’attuale emergenza Covid-19, le assemblee si potranno tenere, ove non sia possibile effettuarle in presenza, con modalità a distanza il/i giorno/i precedente/i alla data delle elezioni; nel corso dell’assemblea stessa verrà comunicato ai partecipanti il riaggiornamento della seduta al giorno previsto per le elezioni allo scopo di garantire l’insediamento del seggio e l’avvio delle operazioni di voto.

Il riaggiornamento in presenza delle assemblee potrà essere programmato quindici minuti prima dell’avvio delle operazioni di voto, nel rispetto dei protocolli sanitari di contenimento del rischio COVID. A tal fine il coordinatore di classe (o un insegnante delegato all’uopo) nel corso dell’assemblea avrà cura di raccogliere i nominativi dei genitori che andranno a costituire il seggio stesso e che svolgeranno le operazioni di scrutinio e verbalizzazione del voto.

Tutte le FAQ del Veneto aggiornate

Stampa

Eurosofia: Analisi Comportamentale Applicata (ABA) tra i banchi di scuola. Non perderti questa grande opportunità formativa