Elezioni 2018. Pittoni: priorità al reclutamento insegnanti con domicilio professionale in una regione

di redazione
ipsef

item-thumbnail

“La mia priorità è quella dei concorsi pubblici e del reclutamento degli insegnanti”. Lo ha affermato Mario Pittoni, responsabile Istruzione della Lega e candidato per il Carroccio nell’uninominale al Senato in Fvg, durante un forum all’ANSA.

“Questa istanza – ha proseguito Pittoni – è particolarmente importante per il Fvg, perché la nostra regione ha la caratteristica di esprimere i migliori studenti d’Italia, stando alle indagini internazionali, che però spesso perdono nei concorsi.

C’è qualcosa nel meccanismo che evidentemente non funziona, per questo c’è già un mio ddl depositato la scorsa legislatura che adesso andrà aggiornato, e che riproporremo all’inizio di questa”.

Quanto alle prospettive del centrodestra, “siamo all’interno di una coalizione dove ci sono due forze importanti come Fi e Fdi nostre alleate, e con cui abbiamo siglato un programma comune. I sondaggi ci danno vicini alla soglia del 40%, per cui già al 39% c’è la possibilità di governare”.

Elezioni 2018, Pittoni (Lega): agevoleremo ritorno a Sud, concorsi solo con “domicilio professionale” in regione, per diplomati soluzioni condivise. Tutto il programma

Versione stampabile
anief anief
soloformazione