Elezioni 2018. Di Maio (M5S), elimineremo Buona Scuola. Toccafondi, vuole licenziare 180mila docenti

WhatsApp
Telegram

In un incontro elettorale ad Olbia, Luigi Di Maio è intervenuto sulla legge 107. A breve raggio ha risposto il sottosegretario Toccafondi.

La buona scuola è l’ultima riforma indecente. Invece di fare una nuova riforma eliminiamo quella sulla buona scuola“.

Di Maio – ha risposto il Sottosegretaio Toccafondi – vuole licenziare 180mila insegnanti assunti grazie alla buona scuola. Probabilmente avrà pronto un bel reddito di cittadinanza anche per loro visto che il (presunto) capo dei 5stelle vuole abolire la riforma della scuola fatta dal centrosinistra che farebbe lasciare la cattedra e quindi il posto di lavoro a migliaia di insegnanti che dopo anni e anni di precariato sono stati assunti non dalle parole dei grillini ma dai fatti dei governi di centrosinistra“.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur