Elezioni, Fratelli d’Italia sfonda tra gli insegnanti. Rampelli: “Straordinario risultato, c’è richiesta di novità nella scuola”

WhatsApp
Telegram

Giorgia Meloni si avvicina ad essere la prima donna premier della Repubblica. Percentuali record per Fratelli d’Italia.

Secondo i dati Ipsos, il voto femminile per Fratelli d’Italia (24,2%) è rimasto inferiore a quello maschile 27,8%. Per quanto riguarda il livello di istruzione, il partito più votato dai laureati si conferma il Pd (24,8%), seguito da Fratelli d’Italia, che però riceve il maggior numero di consensi anche da chi ha livelli di scolarità minimi (29%).

Il 38% degli insegnanti ha votato per il centrodestra

Secondo i dati Ipsos, più di un docente su tre ha votato per il centrodestra: il 24% per Fratelli d’Italia, il 7% per la Lega, il 5% per Forza Italia. Il 21%, invece, per il Partito Democratico, il 13% per il Movimento Cinque Stelle.

Rampelli: “Risultato straordinario tra gli insegnanti”

“Risultato straordinario… c’è una richiesta di nuovo e di antico nella scuola italiana, desiderio di cambiamenti semplici e lineari, di meritocrazia e capacità formativa, di pluralismo culturale e dignità della figura dell’insegnante, di decoro nell’edilizia scolastica, di lotta alle devianze giovanili. C’è desiderio di realizzare il percorso di studenti, prof e personale scolastico in un unico campo, quello della comunità educante”, afferma il vice-presidente della Camera e rappresentante di Fratelli d’Italia, Fabio Rampelli.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VIII ciclo 2023, diventa docente di sostegno: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, a richiesta proroga di una settimana